Alba, Arad, Argeş, Bacău, Bihor, Bistriţa-Năsăud, Botoşani, Brăila, Braşov, Buzău, Călăraşi, Caraş-Severin, Cluj, Constanza, Covasna, Dâmboviţa, Dolj, Galaţi, Giurgiu, Gorj, Harghita, Hunedoara, Ialomiţa, Iaşi, Ilfov, Maramureş, Mehedinţi, Mureş, Neamţ, Olt, Prahova, Sălaj, Satu Mare, Sibiu, Suceava, Teleorman, Timiş, Tulcea, Vâlcea, Vaslui, Vrancea
Romania il paese ideale per le vacanze
Home » Râşnov

 Râşnov

Râşnov è una città della Romania, ubicata nel distretto di Braşov, nella regione storica della Ardeal.

Fa parte dell'area amministrativa anche la località di Romacril.

Il nome della città deriva dalla parola slava žrŭnovy, che significa villaggio (o valle) del mulino.

A Râşnov si trova un'imponente cittadella fortificata costruita dai Cavalieri Teutonici attorno al 1215, citata per la prima volta in un documento del 1331. La cittadella è famosa sia per il fatto che essa venne espugnata una sola volta nella sua storia (attorno al 1600 da Gabriel Báthory) sia per la presenza all'interno di essa di un pozzo profondo 143 metri al quale è legata una leggenda.

Si racconta infatti che la mancanza d'acqua durante un lungo assedio fece sì che due prigionieri turchi venissero posti a scavare un pozzo, con la promessa della libertà a conclusione dell'opera; nonostante lopera venisse completata dopo 32 anni di lavoro, la promessa non venne mantenuta ed i prigionieri furono uccisi.