Alba, Arad, Argeş, Bacău, Bihor, Bistriţa-Năsăud, Botoşani, Brăila, Braşov, Buzău, Călăraşi, Caraş-Severin, Cluj, Constanza, Covasna, Dâmboviţa, Dolj, Galaţi, Giurgiu, Gorj, Harghita, Hunedoara, Ialomiţa, Iaşi, Ilfov, Maramureş, Mehedinţi, Mureş, Neamţ, Olt, Prahova, Sălaj, Satu Mare, Sibiu, Suceava, Teleorman, Timiş, Tulcea, Vâlcea, Vaslui, Vrancea
Romania il paese ideale per le vacanze
Home » Câmpia Turzii

Fișier:Campia Turzii, Cluj COA.png Câmpia Turzii

http://mw2.google.com/mw-panoramio/photos/medium/16459216.jpg

Câmpia Turzii è un municipio della Romania, ubicato nel distretto di Cluj, nella regione storica della Ardeal.

È situata sulle rive del fiume Arieṣ ed è l'unione (avvenuta nel 1925) dei villaggi Ghiriṣ-Arieṣ e Ghiriṣ-Sâncrai.

I primi ritrovamenti di manufatti umani risalgono all'epoca neolitica (6500- 3000 a.C.) e consistono in oggetti di pietra scolpita, ritrovati vicino al fiume. Di epoca del bronzo (1900-1700 a.C.) è una tomba scoperta nel 1967 vicino alla cabina di trasformazione elettrica della CFR. 50 metri di diametro e 2 metri di altezza con un scheletro di uomo all'interno, probabilmente un capo tribu' del tempo. Ci sono trascurabili ritrovamenti di epoca Dacica e Romana, sebbene la città sorga su una strada romana che portava alle miniere di sale (oggi Ocna Mureş e la città di Potaissa (oggi Turda) sia poco distante.

Il 9 agosto 1601, presso Câmpia Turzii, mercenari valloni al comando del generale asburgico Giorgio Basta assassinarono il potente voivoda di Valacchia Michele il Coraggioso, celebrato dalla storiografia romena quale primo sovrano unificatore dei Principati danubiani oggi componenti lo stato romeno: Valacchia, Transilvania e Moldavia.