Alba, Arad, Argeş, Bacău, Bihor, Bistriţa-Năsăud, Botoşani, Brăila, Braşov, Buzău, Călăraşi, Caraş-Severin, Cluj, Constanza, Covasna, Dâmboviţa, Dolj, Galaţi, Giurgiu, Gorj, Harghita, Hunedoara, Ialomiţa, Iaşi, Ilfov, Maramureş, Mehedinţi, Mureş, Neamţ, Olt, Prahova, Sălaj, Satu Mare, Sibiu, Suceava, Teleorman, Timiş, Tulcea, Vâlcea, Vaslui, Vrancea
Romania il paese ideale per le vacanze
Home » Bacău

Fișier:Actual Bacau CoA.png Bacău

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/cd/Andrei_5_-_Copia_%284%29_-_Copia_edited.jpg

Bacău è un municipio della Romania, capoluogo dell'omonimo distretto, nella regione storica della Moldavia.

Si tratta di una città molto antica, la prima documentazione storica risale al 1408, ben strutturata, da cui traspare chiaramente il ruolo rilevante che ha avuto nell'area nel corso dei secoli. In particolare si segnala l'architettura urbana di epoca medievale e nello specifico di stile gotico; i monasteri ortodossi, il delizioso e romanticissimo Parco delle Rose, un interessantissimo sistema viario di epoca napoleonica. Recentemente grazie all'indovinata politica economica e sociale dell'attuale sindaco, la città appare molto ben tenuta, con ampi spazi dedicati ai fiori e alle piante.

La città è situata ai piedi dei Carpazi ed è bagnata dal fiume Bistriţa, che si getta nel Siret 8 km più a sud. Bacǎu è collegata alla Transilvania attraverso il passo Ghimesh.

Durante la prima guerra mondiale, con la Valacchia occupata dai tedeschi, Bacǎu era il quartier generale dell'esercito rumeno.

Nella regione di Bacău si trovano numerosi villaggi abitati dai Csango, minoranza cattolica di lingue e cultura ungherese.

Dal 2007 la città è gemellata con Torino.

La città è posizionata a circa 300 km a nord di Bucarest. È servita dall'aeroporto internazionale di Bacău che fornisce collegamenti diretti con le città rumene di Bucarest, Sibiu e Timişoara e collegamenti internazionali con Inghilterra, Italia e Spagna.

La stazione ferroviaria di Bacău (Gara Bacău) è una delle principali stazioni della Romania. Collega le più importanti città rumene ed è un'importante fermata di transito per i treni internazionali dalla Bulgaria, Russia e Ucraina.

La città è attraversata dalla strada europea E85, che la collega con la capitale, Bucarest (verso Sud), e a Roman, Iaşi o Suceava (verso nord). La strade europea E574 la collega invece con la Transilvania e con la città di Braşov.